Petagna senza misteri

L’attaccante della Spal si è raccontato in tutto e per tutto a La Gazzetta dello Sport.

” Questa volta però ho sperato molto che Mancini mi chiamasse, lo am­metto, anche perché nelle ultime settimane ho segnato tanto “. Queste le parole del giocatore che è arrivato a quota 11 gol in campionato e non ha nessuna intenzione di fermarsi.

” Non fa gol’ mi ha dato fastidio, ma il modo di giocare era evidente: più per gli altri che per me stes­so e lontano dalla porta “. Adesso invece con Semplici si è riscoperta la vera anima di questo giocatore, il più giovane italiano nella classifica dei marcatori della Serie A

NEWS

Autore dell'articolo: Admin

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *